Dott.ssa Giorgia Rodolfi

Dott.ssa Giorgia Rodolfi, psicologa, neuropsicologa, psicoterapauta. 

Il mio interesse per la psicologia è nato dalla musica. Fin dall’età di 6 anni ho condotto studi musicali diplomandomi  in flauto traverso successivamente  in didattica della musica presso il Conservatorio di Musica “ A. Boito” di Parma, mia città natale. Ho successivamente  partecipato a concorsi e festival musicali in varie formazioni e prodotto alcune incisioni per la casa discografica tedesca “ Mondo Musica”.

Il potere della musica in relazione al benessere ed all’armonia psichica della persona mi ha da sempre affascinato, tanto da indurmi a considerarlo un valido strumento terapeutico. Ho frequentato quindi il corso quadriennale di musicoterapia di Assisi ed ho iniziato, dopo aver conseguito  il diploma ed dopo un anno di tirocinio presso i servizi territoriali psichiatrici di Modena,  ad applicare la musica in contesti differenti rispetto a quelli che finora mi avevano  vista esclusivamente   in qualità di musicista.

Iniziai a lavorare come musicoterapeuta in  contesti scolastici in situazioni di handicap, presso  strutture psichiatriche e neurologiche ed  immediatamente rimasi sorpresa  di scoprire gli effetti benefici di una comunicazione efficace ed universale veicolo di aspetti emotivi.

Mi interessai a studiarne gli effetti approfondendo le mie competenze mediante corsi di programmazione neurolinguistica. Da lì alla psicologia il passo fu breve. Ho conseguito, quindi,  la laurea in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università di Padova ed ho svolto il mio tirocinio di un anno presso l’Ospedale San Paolo di Milano nell’Unità di Neurologia ( tutor: Prof. Hans Spinnler). Fu in quell’occasione  che iniziai il mio apprendimento in Neuropsicologia. Da allora ( 2004-2008)  ho lavorato in ambito neuropsicologico presso l’Ospedale San Paolo di Milano, il Centro Parkinson degli Istituti Clinici di Perfezionamento (2009-2011)  e dal 2009 ad oggi presso l’ASST di Melegnano e della Martesana cercando di realizzare i miei propositi di applicare la musicoterapia alle patologie neurologiche croniche e  neurodegenerative come le demenze,  la malattia di Parkinson, la Sclerosi Multipla, ecc. Ho quindi condotto gruppi di musicoterapia principalmente  rivolti a pazienti affetti da demenza, unitamente al lavoro di ricerca e diagnostico in ambito neuropsicologico. Sono membro della SINP (Società Italiana di Neuropsicologia)                                                           ed alla SPAN ( Società degli Psicologi dell’area Neuropsicologica).

Nel 2014 ho conseguito la specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale con il massimo dei volti, lode e menzione speciale.

Negli ultimi anni il mio interesse si è spostato alla Mindfulness quale strumento applicabile all’interno di un contesto psicoterapeutico cognitivo-comportamentale di ultima generazione ( ACT- Acceptance and Commitment Therapy) ; ho acquisito la nomina di trainer di mindfulrunning e di Tecnico della meditazione sportiva. Inoltre ho partecipato a corsi di specializzazione in ipnosi clinica presso  Ipnomed ( Associazione italiana di ipnosi clinica rapida  di Torino ) dove risulto iscritta in qualità di socia ordinaria  e seguo corsi di aggiornamento  e di  EMDR (Eye Movement Desensitizazion and Reprocessing).

Attualmente le mie competenze tendono a confluire in una visione complessa, ma unitaria ed olistica della persona ricercando in ognuna le potenzialità sulle quali investire per il raggiungimento di una percezione di benessere e  quindi di realizzazione soggettiva, al di là degli aspetti problematici che in un dato momento della vita  si possono presentare mettendoci di fronte ad ostacoli che ci possono apparire insormontabili.

A tal fine diventa imprescindibile, nella mia concezione, un programma personalizzato ed individualizzato di intervento.